Accesso ai servizi

Lunedì, 08 Gennaio 2024

Indagine Multiscopo sulle Famiglie: Aspetti della Vita Quotidiana 2024 (AVQ)



Indagine Multiscopo sulle Famiglie: Aspetti della Vita Quotidiana 2024 (AVQ)


Si comunica che a partire dal 15 gennaio, un campione di famiglie selezionato dall'ISTAT sarà coinvolto in un'indagine multiscopo che consisterà nella compilazione in autonomia di un questionario on-line. A partire dal 26 febbraio entraranno in campo dei rilevatori selezionati dal comune che contatteranno le famiglie non rispondenti per procedere ad un'intervista faccia a faccia. In tale occasione il rilevatore consegnerà a ciascun componente della famiglia un questionario cartaceo da compilare autonomamente. Successivamente il rilevatore, previo accordo con la famiglia, passerà a ritirare i questionari cartacei compilati presso il domicilio. Si raccomanda la massima collaborazione da parte delle famiglie selezionate e si invita la popolazione a contattare l'ufficio anagrafe comunale per eventuali informazioni o chiarimenti in merito.
Durante la prima fase di compilazione autonoma, le famiglie potranno anche rivolgersi al numero verde 800.188.802, attivo dal lunedì al
sabato dalle 9.00 alle 21.00, festivi esclusi, per chiedere informazioni sull’indagine, ricevere aiuto per l’accesso al sito web della raccolta dati e ottenere assistenza nella compilazione on-line dei questionari.
Il numero verde è indicato nella lettera informativa che riceverà ogni famiglia selezionata per svolgere l'indagine.
La presente rilevazione, compresa tra le rilevazioni statistiche di interesse pubblico, è inserita nel Programma statistico nazionale 2020-2022 – Aggiornamento 2022 (codice IST-00204) - approvato con
DPR 11 luglio 2023. Il Programma statistico nazionale in vigore è consultabile sul sito internet dell’Istat all’indirizzo: https://www.sistan.it/index.php?id=668
L’obbligo di risposta per questa rilevazione è sancito dall’art. 7 del decreto legislativo n. 322/1989 e dal DPR 11 luglio 2023 di approvazione del Programma statistico nazionale 2020-2022 – aggiornamento
2022 e dall’allegato elenco delle rilevazioni che comportano l’obbligo di risposta per i soggetti privati (https://www.sistan.it/index.php?id=668). In caso di mancata risposta non è prevista l’applicazione della
sanzione.
L'obbligo di risposta non riguarda, in ogni caso, i quesiti di natura sensibile (categorie particolari di dati personali – art.9 Regolamento UE 2016/679) ai quali gli intervistati potranno decidere se rispondere o
meno. L’intervistatore è tenuto a segnalare tali quesiti nel corso dell’intervista; gli stessi sono inoltre richiamati nell’ultima pagina del questionario.
Per i minori di 14 anni non è previsto l’obbligo di risposta al questionario individuale, tuttavia è il genitore che ha facoltà di rispondere o meno.